Archivi Autore: ecomagazine

NO allo SGOMBERO di AltragricolturaNordEst. Perchè il cibo non è merce

 AltragricolturaNordEst, attiva da anni sul territorio padovano, è una delle più importanti e vitali esperienze di un modo altro e diverso di produzione e consumo; perché opera al di fuori delle logiche delle multinazionali e della grande distribuzione, perché il cibo -esattamente come l’acqua- non è una merce! Così, da più di tre anni è anche uno degli “Sportelli”  dell’Acqua Bene Comune, oltre ...

Leggi Articolo »

Quando l’idroelettrico si “beve” tutta l’acqua. Nel bellunese la rapina è “verde” #CementoArricchito

“… in pratica quindi non un metro di salto resterà senza la sua corrispondente centrale e soltanto limitate e saltuarie frazioni di portate d’acqua andranno perdute” Carlo Semenza, 1950 – Progettista della Diga del Vajont   Siamo cresciuti con l’idea che l’idroelettrico è bello: zero emissioni ed energia pulita da fonte rinnovabile. In realtà la questione è ben più complessa e anche ...

Leggi Articolo »

Acqua (pubblica) pagata due volte

Dopo aver pagato per anni una prestazione che in realtà il gestore del servizio idrico non ci ha mai reso, ora saremo costretti ad accollarci anche la gabella depurazione! Perché, avete dubbi su chi sopporterà gli effetti della procedura di infrazione (per violazione della direttiva 1991/271/CEE) comminata dalla Commissione UE all’Italia, circa la mancata realizzazione in vaste aree del Belpaese ...

Leggi Articolo »

No TAV! No PI.RU.BI.!

Il voltafaccia della Provincia (PD e Patt in testa) sulla questione della Valdastico non ci stupisce. Di fronte alla possibilità di evitare il bando di gara europeo e di rinnovare la concessione dell’A22, le promesse elettorali sono parole al vento o, se si preferisce, carta straccia. Per qualche decennio si è sempre sostenuto l’inutilità della PiRuBi, poi, improvvisamente, spostando di ...

Leggi Articolo »

5° Forum europeo contro le Grandi Opere Inutili ed Imposte

Negli ultimi anni in Europa sono stati stanziati miliardi di euro per il finanziamento di decine e decine di grandi opere inutili. Numerose associazioni e comitati di cittadini, in Italia e in Europa, hanno capito che non si tratta di progetti singoli, ma di un modello di sfruttamento del territorio che tratta la spesa pubblica come un bancomat a disposizione ...

Leggi Articolo »