NO TAV IN PIAZZA PER LA DEMOCRAZIA E LA PARTECIPAZIONE CITTADINA!

PER LA DEMOCRAZIA E LA PARTECIPAZIONE CITTADINA SULLE SCELTE DEL NOSTRO TERRITORIO

NO TAV PORTOGRUARO IN PIAZZA SABATO 20 OTTOBRE

Abbiamo iniziato l’attività No Tav nel territorio portogruarese circa un anno fa e da subito abbiamo messo tra le nostre priorità il rapporto con l’Amministrazione Comunale perchè crediamo fortemente che il dialogo se trasparente, sincero e di merito, possa essere la miglior strada da percorrere per la soluzione condivisa dei problemi e delle questioni fondamentali per il territorio e la Comunità.
Più volte abbiamo sollecitato pubblicamente il Sindaco Antonio Bertoncello e gli Amministratori comunali a partecipare alle nostre iniziative e a promuovere confronti con la cittadinanza per affrontare il problema TAV entrando nel merito della questione con dati, cifre, studi tecnico-scientifici ma abbiamo raccolto ben poco.

Dalla nascita del nostro gruppo fino ad oggi, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno preso decisioni privatamente e senza mai consultare la cittadinanza.

Dopo la presentazione, a porte chiuse e riservata ai sindaci, del secondo tracciato TAV Venezia-Trieste (23 aprile 2012) i nostri amministratori hanno incontrato tecnici e svolto incontri con le Commissioni Consiliari competenti senza mai proporre iniziative di partecipazione cittadina e arrivando in questo modo ad approvare, il 26 giugno 2012 il seguente Ordine del Giorno:
“Il Consiglio Comunale di Portogruaro impegna il Sindaco e la Giunta ad avviare incontri volti ad informare con completezza e trasparenza i Cittadini e i portatori di interesse potenzialmente coinvolti dall’ipotesi di quadruplicamento della linea Venezia-Trieste”
Ordine del Giorno approvato dal Consiglio Comunale di Portogruaro il 26 giugno 2012
http://www.comune.portogruaro.ve.it/varie/linea-alta-velocita/tav-aggiornamenti-2012

• Per il tentativo di mascherare l’Opera TAV chiamandola “quadruplicamento”,
• per l’impegno al coinvolgimento cittadino usato solo come decoro di abbellimento ai propri atti amministrativi ma che di fatto manca da oltre un anno,
• per non aver riconosciuto e praticato l’articolo 12 dello Statuto Comunale

riteniamo questo Ordine del Giorno, un grave e concreto ATTO IN SPREGIO ALLA PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA dei cittadini sulle scelte importanti riguardanti il loro territorio.

Proprio perché consideriamo la corretta informazione un elemento imprescindibile affinché ogni cittadino possa partecipare attivamente alla vita sociale e politica del territorio e del proprio futuro come soggetto critico e non come suddito vincolato a decisioni rispetto alle quali non ha avuto alcuna voce in capitolo

INVIATIAMO TUTTI AL BANCHETTO INFORMATIVO NO TAV
CHE ALLESTIREMO
IN PIAZZA A PORTOGRUARO, SABATO 20 OTTOBRE 2012, DALLE ORE 10:00

Da li partirà ufficialmente l’iniziativa di distribuzione dei primi 20 mila volantini informativi che ci vedrà impegnati anche nelle prossime settimane ad attraversare le vie della città, a volantinare all’ingresso dei luoghi pubblici, nei grandi parcheggi, al mercato ecc, per far conoscere alla cittadinanza quanto sia inutile, insostenibile e dannoso il TAV ma anche per denunciare pubblicamente con forza i modi decisionali usati dall’Amministrazione su questo importante problema.

 

Di seguito alcuni degli impegni presi e non mantenuti dell’Amministrazione di Portogruaro sull’argomento tav-coinvolgimento cittadino:

• “Pensiamo ad azioni ancora più avanzate, dove l’ascolto e il confronto diventano opportunità per tutti, obbligo etico per l’Amministrazione, ma soprattutto dialogo. Vogliamo scegliere e decidere insieme le cose da fare. Un individualismo sempre più marcato rischia di compromettere il senso civico di una comunità, non riconosce più il “bene comune”. Crediamo invece sia necessario rilanciare la coesione sociale attraverso una rinnovata partecipazione, dando voce alle ragioni dei più “deboli”, quelli che faticano ad essere rappresentati. Vogliamo dare certezza che la voce di ogni cittadino verrà ascoltata. Così come verrà presa in considerazione qualsiasi forma di partecipazione spontanea.” “Non si tratta solo di informare i cittadini, ma anche di apprendere da loro, dalle loro esigenze, dalle loro conoscenze. Si tratta di interagire con i cittadini e con la Comunità”.
Linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato 2010-1015. Pag 10.
http://www.comune.portogruaro.ve.it/uploads/migrated/LinProgr2010_2015/aae4fe24834cab6342ededc5d128fdd468a1-7faf.pdf

 

• “Il Consiglio Comunale si impegna a proseguire, anche attraverso le Commissioni consiliari competenti, il percorso di coinvolgimento avviato con l’associazionismo locale e con i cittadini sulle scelte progettuali inerenti la TAV/TAC”
Ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 29 novembre 2010
http://www.comune.portogruaro.ve.it/varie/linea-alta-velocita

 

• “Il Consiglio Comunale invita il Sindaco e la Giunta ad avviare incontri che coinvolgano, i cittadini, i portatori di interessi diffusi, le associazioni economiche e di categoria e le altre Amministrazioni Pubbliche del Veneto Orientale e del Friuli Occidentale interessate all’opera, al fine di acquisire tutti gli elementi utili e i contributi necessari ad individuare la soluzione che in termini di costi-benefici, valutati non solo in termini puramente economici, ma anche ambientali e sociali, risulti la più idonea”
Ordine del Giorno approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 15 febbraio 2011
http://www.comune.portogruaro.ve.it/varie/linea-alta-velocita

 

• “Noi abbiamo bisogno, rispetto ai tempi che stiamo vivendo, di cominciare a creare cultura attorno, sui ai problemi, la soluzione non si crea dall’oggi al domani… …bisogna creare una cultura, un po alla volta e sensibilità. Noi siamo sensibili e disponibili. Dopodichè, quando entreremo nel merito, cercheremo assieme, ognuno con le proprie istanze, proprie idee e convincimenti farà la sua battaglia”.
Sindaco Antonio Bertoncello: martedì 24 Gennaio 2012
http://notavportogruaro.blogspot.it/search/label/filmati

 

• “Il Consiglio Comunale di Portogruaro impegna il Sindaco e la Giunta ad avviare incontri volti ad informare con completezza e trasparenza i Cittadini e i portatori di interesse potenzialmente coinvolti dall’ipotesi di quadruplicamento della linea Venezia-Trieste”
Ordine del Giorno approvato dal Consiglio Comunale di Portogruaro il 26 giugno 2012
http://www.comune.portogruaro.ve.it/varie/linea-alta-velocita/tav-aggiornamenti-2012

 

Portogruaro, ottobre 2012

GRUPPO NO TAV PORTOGRUARO
Cell: 3469455167
Mail: controlatav@libero.it
Sito Web: http://notavportogruaro.blogspot.com
Facebook: No Tav Portogruaro

Comments are closed.