ANTENNE, TELEFONINI E LORO IMPATTO SULLA SALUTE – 30 MAGGIO CONFERENZA A MONSELICE

 

Nel territorio comunale di Monselice, ci sono sei nuove richieste avanzate dalle varie compagnie telefoniche, tutte protocollate tra fine luglio 2011 e febbraio 2012.

1. LA NUOVA ANTENNA DI VIA GRANZETTE. La richiesta per il “rilascio dell’autorizzazione” della Telecom, al fine di istallare un palo poligonale alto 33 metri, risale al 29/07/2011. Ai primi di febbraio, quando i cittadini hanno visto costruire il basamento del traliccio, si sono mobilitati ed hanno ottenuto il blocco dei lavori. Ora Telecom sta proponendo in nuovo sito, all’interno dell’ex Flag sempre in Via Granzette.

2. Contestualmente la Vodafone ha chiesto di installare nuove parabole sul traliccio della stessa Telecom in Via Granzette.

3. UNA NUOVA ANTENNA IN VIALE TRENTINO. La nuova stazione radiobase questa volta è richiesta dalla Ericcson nella zona industriale di Monselice, nei dintorni del Centro Riciclo. L’istanza di Autorizzazione è stata presentata il 28/10/2011 in un’area di proprietà privata ma che a breve dovrebbe essere acquisita dal Comune nell’ambito del PDL-ZIM.

4. ALTRA D.I.A. PRESENTATA DA VODAFONE PER SISTEMARE E/O AGGIUNGERE NUOVE PARABOLE SUL TRALICCIO DELLA STAZIONE RADIOBASE DI VIA PUGLIA. La richiesta risale al 21-10-2011. Agli atti non risulta nessuna comunicazione degli uffici comunali.

5. RICHIESTA DI ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PRESENTATA DA H3G. Il protocollo presenta la data del 29/09/2011 per nuove parabole sul traliccio presente nella stazione ferroviaria.

6. Wind ha invece presentato il 13-02-2012, la Comunicazione per istallare un’antenna parabolica su un edificio in area industriale in Via Umbria 19 (Ditta TMB).
SI RISCHIA “ANTENNA SELVAGGIA”

Il vecchio Piano antenne del Comune di Monselice, individuava dei punti precisi (area cimitero, Via Puglia, Parcheggio Vivaio Via Ca’ Oddo, Stazione FS) dove collocare questi impianti di trasmissione. Ricordiamo che altre stazioni radiobase sono presenti sopra il tetto dell’Ospedale e in Via Candie a Ca’ Oddo.

Questa serie di richieste, avanzate grazie ad una normativa nazionale tutta sbilanciata a favore dei gestori, non aveva trovato da parte del Comune di Monselice nessun tipo di opposizione. Solo grazie alla mobilitazione dei cittadini, il Consiglio Comunale ha istituito un’apposita Commissione Consiliare per studiare le richieste e se possibile concordare con i gestori le nuove istallazioni.

Su nostra esplicita richiesta, è stato contattato un tecnico esperto che dovrebbe accompagnare il lavoro della Commissione e coadiuvare l’Amministrazione Comunale nella trattativa con i gestori.

Abbiamo posto come pre-condizione per lo sviluppo di questo percorso, un’attività di informazione e coinvolgimento dei cittadini, che devono essere consapevoli dei rischi potenziali dei Campi elettromagnetici e dei contenuti della normativa che regola queste installazioni. Il nostro agire seguirà questa direzione, informando la cittadinanza sulle problematiche connesse alle esposizioni dei Campi elettromagnetici e richiedendo il rispetto del “principio di precauzione” fortemente raccomandato dalla comunità scientifica.

Francesco Miazzi – Consigliere Comunale
——————————————————————————————————————————————————

Negli ultimi mesi sono giunte negli uffici comunali di Monselice, 6 nuove richieste di stazioni radiobase per la telefonia mobile. Il Consiglio Comunale ha istituito una Commissione per affrontare questa “emergenza antenne”. Prima che si vedano spuntare i tralicci, vogliamo:

· Informare i cittadini sui possibili rischi per la salute, sul quadro normativo, sulla formazione scolastica per i rischi da campi elettromagnetici (CEM), sugli aspetti tecnici delle emissioni di antenne e cellulari.

· Affrontare i possibili effetti SULLA SALUTE, determinati dall’interazione tra elettrosmog e inquinamento atmosferico, per chi come noi, vive nell’area dei CEMENTIFICI.

· Rendere pubbliche tutte le richieste di nuove antenne che interessano i quartieri e le frazioni di Monselice.

Mercoledì 30 maggio 2012 ore 20.45
Complesso monumentale San Paolo MONSELICE

ANTENNE, TELEFONINI e LORO IMPATTO SULLA SALUTE:
i dati scientifici e le buone pratiche per l’autotutela dall’età scolastica

Cosa ne sappiamo veramente ? Quali le certezze e quali i dubbi ?
RELATORI :

· Angelo Levis – Ordinario di Mutagenesi Ambientale Università di Padova – Membro della Commissione Oncologica Nazionale – A.P.P.L.E. e ISDE Italia
· Laura Masiero – Architetto, Presidente A.P.P.L.E. (Associazione Per la Prevenzione e Lotta all’Elettrosmog).
· Dino Damian – Tecnico ed esperto in campi elettromagnetici
· Francesco Miazzi – Consigliere Comunale

INVITIAMO TUTTA la POPOLAZIONE a PARTECIPARE

Terminata l’esposizione, i relatori saranno a disposizione per rispondere a tutte le Vostre domande.

COMITATI “LASCIATECI RESPIRARE” – “E NOI?” – “No ANTENNA Via Granzette”