FIACCOLATA PER LA SALUTE E UN FUTURO PULITO – 28 settembre a Monselice

 PER NON MORIRE DI CEMENTO

“Bassa Padovana” ormai è sinonimo di discariche, impianti di trattamento rifiuti, cogeneratori, distillerie, mangimifici, inquinamento elettromagnetico originato dalle antenne radiotelevisive e del pericoloso primato europeo di avere ben tre industrie insalubri di 1^ classe all’interno dei centri abitati di Este e di Monselice. Queste  attività, riconosciute pericolose per la salute, sono autorizzare a produrre cemento utilizzando rifiuti.

343.500 sono le tonnellate di rifiuti che ogni anno possono essere smaltite nelle cementerie Zillo di Este e Italcementi di Monselice. 225.000 tonnellate di rifiuti speciali sono state richieste dalla nuova proprietà della Cementeria di Monselice. In totale, ogni anno possono essere addizionati al cemento prodotto a Este e Monselice e utilizzato anche per costruire abitazioni circa  568.000 tonnellate di rifiuti. .

Da anni noi e i nostri figli,  gli unici in Europa, respiriamo le incredibili quantità di inquinanti emesse dai tre impianti, perché chi autorizza, non considerando che essi ormai si trovano nei centri abitati e che i limiti vanno calcolati globalmente e non per ciascun impianto separatamente, non ne limita adeguatamente le emissioni.

Persino la legge del Parco li ha dichiarati “incompatibili” con le finalità di salvaguardia dell’ambiente. E ora che il mercato del cemento è in crisi, smaltire rifiuti diventa un business.

Dobbiamo disinnescare questa bomba ecologica. Difendiamo la salute e le giuste aspettative di quanti qui vivono e lavorano. E’ urgente cercare soluzioni che consentano finalmente l’ equilibrato  sviluppo di questo territorio, tutelando il lavoro ma anche il futuro nostro e dei nostri figli.

Per questo invitiamo tutti a sostenere questa importantissima vertenza e tutte le iniziative proposte, dalle osservazioni sul progetto ai banchetti informativi.

Aderite e partecipate con pile, torce e candele alla

FIACCOLATA PER LA SALUTE

E UN FUTURO PULITO

VENERDI’ 28 SETTEMBRE ORE 20.30

PIAZZA MAZZINI MONSELICE  (anche in caso di pioggia)

Prime adesioni: Comitato popolare “lasciateci respirare”, Comitato “E NOI?”, ISDE- Medici per l’ambiente – sezione della Provincia di Padova, Patrizia Gentilini per ISDE Medici per l’ Ambiente Sezione Forlì- Cesena, Marco Caldiroli per Medicina Democratica ONLUS, Circolo Legambiente “Dai Colli all’ Adige” di Este, WWF Colli Euganei, Associazione “Il Colibrì” Monselice, ADL-COBAS, Il comitato Opzione Zero – Riviera del Brenta, ASSEMBLEA PERMANENTE CONTRO IL RISCHIO CHIMICO MARGHERA, Rete dei Comitati Polesani, A.S.D. CENTRO YOGA HAMSA – MONSELICE, Lista civica arcobaleno – Sel  di Este, Associazione Culturale “La Bilancia” di Este, Comitato Difesa Colli, GRUPPO AMICI DEL VERDE –  Abano Terme, Ecoistituto del Veneto “Alex Langer”, Rete Ambiente Veneto, Comitato Tutela Territorio Orgiano Asigliano Veneto, Comitato Intercomunale Tutela Territorio Area Berica, Circolo “fuori controllo” Monselice, Comitato Cittadini per l’Ambiente di Pordenone, Ass.Agricoltura&Ambiente Comune di Tribano, Comitato “Salute&Ambiente” di Tribano, RadioGamma5  94.00mhz di Padova, Laboratorio Morion – casa dei beni comuni – Venezia, Comitato “No grandi navi” – Venezia, Associazione “AriaNova” – Pederobba Treviso, Cooperativa “El Tamiso”, Comitato Diritto alla Città di Rovigo, Associazione “Il Moraro” – Bagnoli di Sopra, BioRekk – gruppo d’acquisto solidale di Padova, “Associazione culturale S. Lucia del Rusta ” di Cinto Euganeo, VAS-Verdi Ambiente Societa Veneto, A.P.P.L.E. Ass. Per la Prevenzione e Lotta all’Elettrosmog, “Italia Nostra” sezione di Este, Gruppo di “FATTI AVANTI” (liberi cittadini di Rovolon), Gruppo Civico di Baone, Gruppo di Acquisto solidale Este Baone, Movimento 5 stelle Conselve,  Movimento 5 stelle Rovigo, LIPU di Padova, Comitato “No reflui speciali” S.Urbano, Comitati riuniti di Treviso e Venezia per il Riciclo totale-Rifiuti zero, IntercomAmbiente – associazione intercomunale di Trecenta (Ro),  

 

 

Franco Tasinato (Assessore di Megliadino San Vitale), Beatrice Andreose (Consigliere al Parco), Roberta di Salvatore (Consigliere Com. Montagnana), Gruppo Consiliare “Nuova Monselice”, Gianni Sandon (Consigliere al Parco), Antonella Buson, Giuseppe Tattara, Riccardo Fornasiero, Patrizio Quintili (delegato al Parco Colli di Italia Nostra sez. di Padova), Stefano Parolo (Cons. Comunale e capogruppo maggioranza Ospedaletto Euganeo), Paolo Bonaldi Consigliere Comunale di Battaglia Terme, Francesco Miazzi – Zanin Gabriella – Lorenzo Nosarti e Paolo Drago Consiglieri Comunali di Monselice, Mariano Salvato Consigliere Comunale di Cinto Euganeo, Ciro Pisacane del Forum Ambientalista, Angelo Levis, Laura Masiero, Adriano e Ludovica Castellani, Luigi Mara, Salvatore Livorno CGIL Padova.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0