Archivi Autore: Riccardo Bottazzo

Riccardo Bottazzo
Sono un giornalista professionista, direttore di EcoMagazine. Mi ostino a vivere a Venezia e mi occupo di ambiente e di movimenti dal basso. E poi tante altre cose ancora...

Chi pianta un albero salva il mondo! Sabato 16 febbraio a Montecchio

Centoventi alberi in regalo a chi li vuole piantare. Sabato 16 febbraio 2019 alle ore 11 presso la Piazza Guglielmo Marconi di Montecchio Maggiore, l’ azienda beLeafing distribuirà oltre 120 piante ad altrettanti cittadini che, nei mesi scorsi, ne hanno fatto richiesta rispondendo entusiasti a un annuncio promosso su Facebook. L’evento di consegna degli alberi, che ha ottenuto il patrocinio del Comune, sarà ...

Leggi Articolo »

Fake Snow

di Daniele De Luca – Mezzo miliardo di euro. È la stima di quanto costi innevare artificialmente le Alpi ogni inverno. Ha ancora senso?La neve artificiale fa ormai parte del panorama montano invernale. È normale vedere piste imbiancate sopra prati ingialliti, ed è normale che migliaia di persone si mettano in coda sugli impianti di risalita per godere delle piste innevate ...

Leggi Articolo »

15 febbraio a Marghera: Demarcação jà: Amazzonia, Indios e Ambiente sotto attacco nel Brasile di Bolsonaro

Il 15 febbraio 2019 alle 17.30 nella sala della Municipalità di Marghera-Venezia si terrà un evento dal Titolo “Demarcação jà: Amazzonia, Indios e Ambiente sotto attacco nel Brasile di Bolsonaro” che segna anche la ripresa delle attività culturali dei Verdi Veneziani, su un tema da sempre all’attenzione del movimento ambientalista e delle ONG internazionali. Partecipano Francesca Casella direttrice della sede ...

Leggi Articolo »

Mercalli: “Dai Sì Tav solo slogan, hanno un’idea sbagliata del progresso”

intervista a Luca Mercalli di Giacomo Russo Spena “Hanno un’idea sbagliata del progresso”. Luca Mercalli ce l’ha con un mondo che in maniera fideistica ha scelto le ragioni Sì Tav: “Vanno avanti a slogan, non supportati da numeri e dati”. Meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo, è in attesa di analizzare la relazione costi/benefici del governo che sarà resa pubblica a ...

Leggi Articolo »

Il Mose oppure la Laguna?

Possibile organizza per il giorno venerdì 15 febbraio ore 18,00 a Venezia, presso la Scoletta dei Calegheri, in Campo San Tomà, un incontro pubblico sul tema “Il Mose oppure la Laguna?” Sono previsti gli interventi di: – Annalisa Corrado, comitato scientifico di Possibile – Vincenzo Di Tella  ingegnere navale, già direttore tecnico presso Tecnomare, Società per lo sviluppo delle tecnologie marine di Venezia – Lidia ...

Leggi Articolo »

Per le europee, facciamo crescere un’onda verde e civica

Appello In tanti ci siamo accorti che in Europa c’è una diffusa domanda di qualità della vita, di lavoro; un desiderio di comunità: donne e uomini, lavoratori e studenti, chiedono ai governi di occuparsi del loro futuro e di quello di tutta l’Unione. Ma spesso non trovano risposte perché l’Europa che conosciamo oggi non funziona per tutti. Chi ha governato ...

Leggi Articolo »

Tutti in campo! Sabato 23 febbraio a Santa Margherita, Venezia

Sabato 23 febbraio i comitati veneti, i gruppi le associazioni e i singoli che si stanno mobilitando per la giustizia climatica e contro le grandi opere inutili e imposte, organizzano una giornata in Campo Santa Margherita a Venezia dalle ore 14.00 alle 18.00 Una giornata di festa e di denuncia Infatti vogliamo condividere con quanti più possibile il nostro piano, la nostra ...

Leggi Articolo »

Domenica 10 febbraio torna “Piantiamola!”

Domenica 10 febbraio il primo intervento previsto per il 2019 Appuntamento ore 9.00 in via Casin Rosso n. 20 a Camponogara presso casa Favaretto (tra Lughetto e Sambruson) Riprendono i lavori per la riforestazione del territorio della Riviera del Brenta. Nel 2018 siamo riusciti a fare 3 interventi piantando oltre 700 piantine 3 aziende biologiche nei Comuni di Mira, Dolo ...

Leggi Articolo »

Mercoledì 20 febbraio a Venezia, “Ambiente, plastica ed economia” con Stephen Buranyi e  Alice Del Gobbo

Il colettivo universitario Lisc ha organizzato per il pomeriggio del  20 febbraio (ore 16.30, Sala Media, palazzo Cosulich) un incontro di avvicinamento alla data del 23 marzo. Si tratta di una conferenza in università che prende spunto da un articolo pubblicato sul Guardian e poi ripreso nel numero 1287 (21-27 dicembre 2018) di Internazionale dal titolo «The plastic backlash: what’s behind ...

Leggi Articolo »

Pfas: non è solo l’acqua a essere la responsabile della contaminazione pratiche agronomiche e prodotti alimentari a rischio

Al di là delle responsabilità giudiziarie, la concentrazione di Pfas nella falda acquifera della zona resta altissima. E ora tornano a galla i problemi non affrontati. Boscagin: “la Regione dimostri coraggio subito. Avviare censimento dei pozzi privati e fermare l’uso agricolo di fanghi da depurazione contaminati da PFAS” “I pfas fanno male perché costituiscono un fattore di rischio ulteriore nello ...

Leggi Articolo »