Archivi Autore: Riccardo Bottazzo

Riccardo Bottazzo
Sono un giornalista professionista, direttore di EcoMagazine. Mi ostino a vivere a Venezia e mi occupo di ambiente e di movimenti dal basso. E poi tante altre cose ancora...

Trattori della Cia presidiano la statale tra Lugo e Camponogara. Intanto a Cesena si prepara il ricorso al Tar. Tutti contro la Orte Mestre

“Sotto la neve pane, sotto il cemento fame”. Recita così un vecchio proverbio della civiltà contadina più volte ripreso dai comitati, come lo storico Opzione Zero della riviera del Brenta, che si battono contro le Grandi Opere autostradali. Ma la notizia stavolta è che non erano i “soliti” ambientalisti, ieri mattina allo svincolo tra Lugo e Campoonogara, a ricordare che ...

Leggi Articolo »

Clima: a che punto siamo? Incontro col geologo Mario Tozzi

di Giannandrea Mencini – Le politiche di adattamento ai cambiamenti climatici in Europa, in Italia e a Venezia, sono state al centro di un interessante incontro che si è tenuto nel pomeriggio del 16 dicembre  presso l’Auditorium di Santa Margherita a Venezia. L’evento era promosso dall’associazione ambientalista VAS (Verdi Ambiente Società) di Venezia e dall’assessorato all’ambiente del Comune di Venezia ...

Leggi Articolo »

Coltivare e condividere. La silenziosa rivoluzione delle sementi

di Maria Fiano – Da più di 50 anni l’industria delle sementi ha elaborato semi altamente produttivi e compatibili con le più moderne tecniche di meccanizzazione: semi standardizzati “uniformi e stabili” come precisa la Comunità Europea nelle sue norme per regolamentare la registrazione delle varietà e la loro vendita. Attualmente circa il 75% di questi “ibridi” e “super ibridi” appartengono ...

Leggi Articolo »

Terza e ultima tappa della carovana di Opzione Zero. Da Mestre ad Orte e non è finita. Tutti pronti per ripartire ancora

Orte – Ultima tappa. Se tutto andrà bene, taglieremo l’ultimo traguardo nel primo pomeriggio. Da Perugia ad Orte ci saranno un centinaio di chilometri o poco più. Quasi tutti in salita, ma le gambe oramai sono allenate. Si parte ad un ora più tranquilla stavolta, verso le sette della mattina. Perugia e gli Appennini che la circondano sono avvolti da ...

Leggi Articolo »

Seconda tappa della carovana di Opzione Zero. Pedalando in Umbria, tra strade franate, opere incomplete e devastazioni programmate

Ponte San Giovanni, Perugia – Stavolta ci va di lusso. Sveglia “solo” alle sei di mattina. Si parte ancora col buio. I chilometri da macinare sono tanti anche quest’oggi per i nostri ciclo attivisti: non meno di 180. Sempre ammesso che imbrocchiamo tutte le strade perché noi siamo gente che viaggia ancora con la carta in mano chiedendo indicazioni alle ...

Leggi Articolo »

Da Mestre a Cesena in bici per la prima tappa della carovana di Opzione Zero. Tra comitati in lotta e lagune che non meritano il cemento

Cesena – Alle 5 della mattina puoi vedere lastre di ghiaccio galleggiare nelle acque scure dei canali di Venezia. In laguna è ancora buio e tira un freddo polare. Mestre non è di meno. La partenza è per le sette della mattina dalla piazzola davanti al municipio ma è meglio arrivare una mezz’ora prima per la conferenza stampa e le ...

Leggi Articolo »

La raccolta differenziata ha pensionato l’ultimo inceneritore di Venezia. Chiude l’impianto di Fusina.

L’inceneritore di Fusina non serve più. Venezia ha scelto la strada della differenziata. A gennaio chiuderà i battenti l’ultimo impianto di incenerimento dei rifiuti ancora rimasto nel territorio del Comune. Il processo di spegnimento è già stato avviato. Un mese circa il tempo tecnico perché la struttura sia dismessa e resa inutilizzabile. Nessun pericolo occupazionale per i 22 operatori che ...

Leggi Articolo »

Se sfila la crisi della politica

di Umberto Curi (dal Corriere del Veneto 3/12) «A Venezia ha sfilato il popolo del no»: in questi termini si sono espressi quasi tutti i commenti comparsi sulla stampa regionale, all’indomani della manifestazione promossa da ben 147 sigle di Comitati e Associazioni, in modi diversi impegnati nella tutela del territorio veneto. L’abbreviazione giornalistica può essere anche capita, vista la necessità ...

Leggi Articolo »

Il Veneto in movimento. Ambiente, diritti e democrazia contro le grandi opere

Come ai tempi del referendum sull’acqua. Con qualcosa in più. La marea che si è riversata a Venezia, questo sabato pomeriggio di un 30 novembre da ricordare, ha ricordato per tanti versi il popolo del referendum vittorioso contro la privatizzazione dell’acqua. Ma, come abbiamo scritto, con qualcosa in più: la consapevolezza che non è solo l’acqua il bene comune da ...

Leggi Articolo »