News

Rischio Grandi navi il nuovo canale aumenta l’erosione

Luigi D’Alpaos spiega il «no» allo scavo del Contorta «In laguna bisogna intervenire in modo naturale» «Un nuovo canale per le Grandi Navi in laguna avrebbe effetti disastrosi per l’erosione, che è già a livelli di emergenza. Io non ho dato e non darò il mio consenso». Luigi D’Alpaos, ingegnere idraulico dell’Università di Padova, è uno dei maggiori esperti di ...

Leggi Articolo »

No Pedemontana: il 17 marzo a Montecchio migliaia di manifestanti da tutto il Veneto

Si annuncia una primavera calda a Montecchio Maggiore. Il 17 marzo avrà luogo all’ombra dei Castelli una manifestazione contro la Pedemontana che vedrà la partecipazione dei comitati a difesa del territorio e del suolo pubblico da tutto il Veneto (no Pedemontana, no discarica di Malo, no Veneto City, No grandi Navi di Venezia, Comitato Difesa Salute Territorio etc.). «A nome ...

Leggi Articolo »

Crisi ambientale. Keynes non basta più

Non e possibile prospettare una via d’uscita in un quadro nazionale o continentale privo dei riferimenti ai vincoli e alle opportunità offerte dalla crisi ambientale. di Guido Viale L’orizzonte esistenziale delle nostre vite è dominato dalla crisi ambientale: non solo dai mutamenti climatici, che rappresentano ovviamente la minaccia maggiore; ma anche dalla scarsità di acqua e suolo fertile (non a ...

Leggi Articolo »

Perchè diciamo sì al biologico, ai cereali antichi e un netto NO agli OGM…

Ricerca cinese: il cibo ci cambia dentro e un commento del Prof Giuseppe Altieri tratto dal sito coltivarcondividendo.blogspot.com Da oggi la frase ‘L’uomo è ciò che mangia‘ potrebbe arricchirsi di nuovi significati in seguito alla scoperta fatta da un gruppo di ricercatori cinesi e pubblicata sulla rivista Cell Biology. Chen-Yu Zhang e colleghi dell’Università di Nanjiing hanno verificato che i microRNA, ...

Leggi Articolo »

I cantieri della Superstrada Pedemontana sono illegali!

Si è svolto questa mattina a Cornedo, piccolo comune nella Valle dell’Agno, un presidio promosso dai comitati che da anni si battono contro il progettto SPV Superstrada Padana Veneta, una grande opera inutile e costosa, devastante per l’ambiente e il paesaggio, che divora territorio e denaro pubblico. Oggi a Cornedo era presente il Commissario straordinario Vernizzi per la firma di ...

Leggi Articolo »

Padova e la gestione del verde pubblico. Anche gli alberi sono beni comuni!

E’ stata una manifestazione molto partecipata quella dei Comitati in difesa degli alberi patavini che hanno dato vita all’iniziativa di sabato 18 febbraio in piazza Rabin. I cittadini hanno inoltre denunciato che molte altre vie cittadine saranno interessate nel prossimi mese ad abbattimenti “sbrigativi”: via Altichiero, via F.lli Bandiera, via Cardinal Calllegari, via Costa, via Colombo, via Diaz, via d’Annunzio, ...

Leggi Articolo »

20 febbraio Cornedo: il report della mattinata

Stamattina in Municipio a Cornedo Vicentino i sindaci dei comuni di Brogliano, Cornedo Vicentino e Castelgomberto si sono riuniti per firmare, in accordo con il commissario Vernizzi, il documento tecnico-progettuale che collega la Pedemontana all’Alta Valle Agno. Durante la conferenza stampa i sindaci hanno espresso il loro consenso incondizionato alla SPV che secondo Lorenzo Dal Toso, sindaco di Castelgomberto “è ...

Leggi Articolo »

Venezia – Il comitato “No grandi navi” attraversa la città

Oggi, 17 Febbraio, il Comitato No Grandi Navi è di nuovo sceso tra le calli veneziane per contestare il passaggio dell’ennesima nave da crociera. Sulla riva delle zattere con gazebi informativi, musica e scenografie carnevalesche centinaia di persone trampolieri e famiglie hanno atteso il passaggio della MSC Magnifica per ribadire il no a questi mostri del mare all’interno della laguna. ...

Leggi Articolo »

Dal Nord Est alla manifestazione del 25 febbraio in Val di Susa

Saremo il 25 febbraio in Val di Susa alla manifestazione convocata dal movimento No Tav. Ci saremo perchè in questi anni abbiamo condiviso, seppur da storie e luoghi diversi, lo spirito che anima la resistenza ad un opera che non solo è dannosa e devastante ma che racchiude in sé le logiche perverse che accompagnano anche nei nostri territori molte ...

Leggi Articolo »

Mestre (VE) – Alta velocità: un progetto contro la democrazia. Fermiamoli!

Oggi, in occasione dell’incontro tra i sindaci dei comuni che vedrebbero i loro territori coinvolti nel progetto di costruzione della tav tra Mestre ed il Veneto orientale e il Commissario governativo delegato per la realizzazione dello stesso, Bortolo Mainardi, una cinquantina di attivisti del Centro Sociale Rivolta e del Laboratorio Morion si sono mobilitati per contestare non solo quel progetto ...

Leggi Articolo »