Tag Archivi: Italcementi

RIFLESSIONE SULLA QUESTIONE CEMENTIFICI DI MONSELICE

Come Medici per l’ambiente ISDE sezione di Padova non possiamo restare indifferenti di fronte alla vicenda dei cementifici di Monselice. Nasce spontanea una riflessione nei riguardi di chi accusa comitati e associazioni di avere impedito lo sviluppo di un settore da anni in crisi. Parlano i numeri: i cementifici vedono una riduzione drastica del fatturato non per volontà dei comitati ...

Leggi Articolo »

17 Monselice e 18 Este dibattiti cemento, rifiuti, paesaggio e conflitti

Tra cemento e rifiuti: verso un nuovo paesaggio  Giovedì 17 maggio 2012 ore 20.45 Complesso monumentale San Paolo MONSELICE ne parliamo con: GIUSEPPE SALVAGIULO– giornalista de La Stampa (TO) e coautore del libro “LA COLATA. Il partito del cemento che sta cancellando l’Italia e il suo futuro”. EZIO ORZES –Assessore all’Ambiente del Comune di Ponte nelle Alpi (BL): Il Comune più ...

Leggi Articolo »

OGGI NUOVI “SEGNALI DI FUMO” PROVENIVANO DA ITALCEMENTI…

Forse qualche vecchio capo indiano avrebbe potuto tradurre le nuvole di fumo nero che uscivano questa mattina dalle ciminiere di Italcementi di Monselice e dirci se c’era un messaggio trasversale collegato all’opposizione al Revamping… Stando alle analisi dei valori pubblicate in rete e visibili sul sito di Italcementi, la fuoriuscita è attribuibile al forno n.2, l’unico in questo periodo in ...

Leggi Articolo »

IL TAR ACCOGLIE IL RICORSO DEI COMUNI DI ESTE E BAONE E BLOCCA ANCORA IL REVAMPING DI ITALCEMENTI DI MONSELICE

Con la sentenza 651/2012 pubblicata oggi, il TAR Veneto accoglie il ricorso dei Comuni di Este e Baone nelle sue parti essenziali e per effetto annulla l’autorizzazione paesaggistica rilasciata dall’Ente Parco Regionale dei Colli Euganei in data 13 Dicembre 2010 prot. n° 13161 e la delibera della Giunta Provinciale di Padova n° 316 in data 29 Dicembre 2010, avente ad ...

Leggi Articolo »

Quel moloch di Italcementi che minaccia il Parco Colli Euganei

Tra il verde del Parco Colli Euganei e cittadine artistiche come Arquà Petrarca, Veneto, il consiglio di Stato – ribaltando la decisione del Tar – ha acconsentito la costruzione di un forno verticale alto 89 metri: un moloch tra i monumenti, emblema dell’arroganza del partito del cemento. Senza considerare l’alto impatto d’inquinamento sulla zona. di Beatrice Andreose Nemmeno la fantasia ...

Leggi Articolo »

Comunicato stampa sulla sentenza Consiglio di Stato Revamping Italcementi

albero

E’ indubbio che la sentenza del Consiglio di Stato accolga pienamente le tesi di Italcementi e dei suoi sostenitori, ma per noi rimane incredibile che il revamping possa essere paragonato alla stregua del cambio di una semplice caldaia o che una torre di 89 metri in piena area Parco possa essere considerata un manufatto di “qualità architettonica apprezzabile, in linea ...

Leggi Articolo »