Tag Archivi: Revamping

Marghera non sarà una pattumiera! Il Tar annulla la delibera regionale per il revamping di Alles. Bettin: “Vigilare perché nel vuoto istituzionale non si tentino colpi di mano”

di Gianfranco Bettin – Accogliendo il ricorso presentato dall’Assessorato all’Ambiente e dall’Avvocatura civica del Comune di Venezia, il TAR del Veneto, Sezione Terza ha oggi annullato la delibera della Giunta Regionale del Veneto n. 448 del 10.4.2013 (pubblicata sul B.U.R. del 23.4.2013) che approvava il progetto di revamping dell’impianto di ricondizionamento (tramite trattamento fisico – chimico) di rifiuti speciali anche ...

Leggi Articolo »

Il Revamping a Monselice. Tra intercettazioni, mala politica, collusioni e tanta voglia di cambiare

di Beatrice Andreose. Monselice-Revamping o meno, Italcementi aveva deciso di chiudere da tempo lo stabilimento di Monselice ma gli amministratori cittadini si sono ben guardati dal rivelarlo onde utilizzare la chiusura della fabbrica come una clava contro gli ambientalisti accusati a più riprese e pubblicamente di essere i responsabili della perdita dei posti di lavoro. Queste le sconcertanti rivelazioni emerse ...

Leggi Articolo »

Porto Marghera pattumiera d’Italia. La Regione autorizza il revamping Alles

“Se Zaia arriva in Regione, a Marghera arriva l’inceneritore”. La fosca previsione degli ambientalisti durante l’ultima campagna elettorale, si è puntualmente avverata. Il leghista Luca Zaia è diventato Governatore del Veneto e a Marghera – trattata alla guisa della pattumiera d’Italia – arrivano i rifiuti. Tanti, tossici e pericolosi. La Giunta regionale del Veneto, con una delibera datate il 10 aprile ...

Leggi Articolo »

Bruciare rifiuti negli impianti di produzione di cemento:una decreto passato nel silenzio di un fine legislatura che desta molte preoccupazioni

Comunicato stampa, 30 gennaio 2013  Quanta fretta, ma dove corrono? Solo adesso, a Camere sciolte, ha preso forma l’iter di approvazione dello “Schema di decreto del Presidente della Repubblica concernente il regolamento recante disciplina dell’utilizzo di combustibili solidi secondari (CSS), in parziale sostituzione di combustibili fossili tradizionali, in cementifici soggetti al regime dell’autorizzazione integrata ambientale”. Il decreto – come rivela ...

Leggi Articolo »

Bassa Padovana come Taranto?

Leggendo le cronache di questi giorni sulla vicenda di Taranto, è difficile per noi, fatte le debite proporzioni, non vedere le analogie con la situazione della Bassa padovana, zona dei cementifici e di decine di altre attività e produzioni nocive. Lo spaccato che emerge dalle indagini, dalle intercettazioni, dalle denunce è quello di una realtà di gravissimo inquinamento ambientale attutito ...

Leggi Articolo »

CEMENTIFICI, RIFIUTI E UN SINDACO IN STATO CONFUSIONALE

La questione dei rifiuti nelle cementerie è tornata di stretta attualità a seguito della richiesta della Cementeria di Monselice spa di utilizzare ceneri e gessi nel processo produttivo con l’obiettivo di smaltire 200.000 t/a di ceneri ed un quantitativo non specificato di Gessi chimici. I cementifici hanno da sempre un duplice obiettivo: cambiare tipo di combustibile e sostituire la materia prima con ...

Leggi Articolo »

OGGI NUOVI “SEGNALI DI FUMO” PROVENIVANO DA ITALCEMENTI…

Forse qualche vecchio capo indiano avrebbe potuto tradurre le nuvole di fumo nero che uscivano questa mattina dalle ciminiere di Italcementi di Monselice e dirci se c’era un messaggio trasversale collegato all’opposizione al Revamping… Stando alle analisi dei valori pubblicate in rete e visibili sul sito di Italcementi, la fuoriuscita è attribuibile al forno n.2, l’unico in questo periodo in ...

Leggi Articolo »

IL TAR ACCOGLIE IL RICORSO DEI COMUNI DI ESTE E BAONE E BLOCCA ANCORA IL REVAMPING DI ITALCEMENTI DI MONSELICE

Con la sentenza 651/2012 pubblicata oggi, il TAR Veneto accoglie il ricorso dei Comuni di Este e Baone nelle sue parti essenziali e per effetto annulla l’autorizzazione paesaggistica rilasciata dall’Ente Parco Regionale dei Colli Euganei in data 13 Dicembre 2010 prot. n° 13161 e la delibera della Giunta Provinciale di Padova n° 316 in data 29 Dicembre 2010, avente ad ...

Leggi Articolo »

Appello del Comitato per la Bellezza: SALVARE IL PARCO DAI CEMENTIFICI

Salviamo il Parco regionale dei Colli Euganei e le attività eco-sostenibili dai cementifici vecchi e nuovi che appestano l’aria colpendo agricoltura e turismo I Colli Euganei, le alture belle e boscose che hanno affascinato Francesco Petrarca sono costantemente in pericolo. Siamo nella zona Este-Monselice (Padova),vicino ad Arquà, ai monti che ricordavano al poeta l’Elicona, la cima cara ad Apollo e ...

Leggi Articolo »

Si prepara il Decreto per favorire l’incenerimento dei rifiuti nei cementifici …

Dalla stampa nazionale, apprendiamo che sarebbe in arrivo il provvedimento che i cementieri si aspettavano. “Arriva la svolta sui combustibili solidi secondari (Css): il ministro dell’Ambiente Corrado Clini ieri ha annunciato che entro il 30 aprile arriverà il decreto che farà uscire i Css dalla gestione dei rifiuti e ne stabilirà l’impiego nei processi industriali e in particolare nel settore ...

Leggi Articolo »