Officinegreen. Apre a Villa Caldogno il festival della buone pratiche

Prende il via oggi a Villa Caldogno (Vicenza) la terza edizione del festival Officinegreen. Tre giorni, fino al 5 luglio, di laboratori creativi, musica, conferenze, mostre e mercati che, con linguaggi diversi, perseguono un obiettivo comune: sensibilizzare la cittadinanza ad avere cura del Pianeta. Così, in queste giornate, si alterneranno nella villa palladiana testimonianze, dibattiti e momenti di confronto che praticano stili di vita sostenibili nel quotidiano.

Officinegree ospita, tra le novità di quest’anno, uno spazio dedicato alle “mamme green”, laboratori dedicati alla permacultura, alle autoproduzioni, all’uso e la manutenzione della bicicletta. Un laboratorio è pensato insieme agli ospiti della Casa di Riposo Villa Caldogno – partner del festival – e anche il mercatino sarà animato da realtà locali che si occupano di design e agricoltura. Le opere di otto artisti selezionati dal contest sul tema “Con leggerezza” adorneranno la location.
L’inaugurazione è prevista per questa sera, alle 19.00. A seguire, alle ore 20.30, flash book “Letture a ciel sereno”, con letture animate per bambini dai 3 anni in su.
Alle 21.30, a conclusione dell’apertura ufficiale del Festival, lo spettacolo di danza contemporanea curato dalla compagnia “Sinergiee contemporanee”.
E per rinfrescarsi in queste giornate, tutti i giorni sarà attivo il Ristorantino Green, curato da Congusto Vicenza, con proposte vegetariane, vegane e per celiaci, ma anche colazioni e aperitivi green, servizio take away e pic nic.
Tutti i dettagli sul sito del festival: www.officinegreen.it.