Pfas

Il dramma del Veneto nelle parole di Telmo Pievani e Carlo Foresta: la questione carboni attivi anche per i soggetti umani contaminati

di Alberto Peruffo * – La Regione del Veneto – con la bonifica ancora in alto mare del sito Miteni – dovrebbe ascoltare la drammatica conferenza tenutasi ieri a Padova presso il Palazzo del Bo e farsi un esame di coscienza. Lo stesso direttore del Gazzettino, Roberto Papetti, è sembrato a grande disagio di fronte alle parole dei due eminenti ...

Leggi Articolo »

Aspettando Z/G: dove finiscono i Pfas della Miso?

di Alberto Peruffo * – Serata molto importante ieri sera a Lonigo. Cercherò in breve di riassumere i vari punti salienti e fare qualche puntuale considerazione su quello che non si è potuto dire a fine sera, al microfono. Troppi relatori e molti dati, dopo una dura giornata di lavoro, fatta sempre di dati, con un moderatore che si dichiara “padrone ...

Leggi Articolo »

Pfas a scuola. L’approccio One Health

Riprendiamo, come Gruppo Educativo Zero Pfas del Veneto, il nostro cammino nelle scuole, con il progetto «ONE HEALTH. SALUTE E PRATICHE DI CITTADINANZA ATTIVA NELLA TERRA DEI PFAS», ritornando, per il quinto anno consecutivo, a rapportarci con le ragazze e i ragazzi dagli 11 ai 19 anni delle secondarie di primo e secondo grado . Parliamo di salute e di ...

Leggi Articolo »

“One health, one earth”. Il senso ecologico del progetto Pfas nelle scuole

di Donata Albiero* – Abbiamo sentito pronunciare spesso l’ espressione “Cambio di paradigma”. La si ascolta immaginando qualcosa di diverso da quanto stiamo vivendo, facendo. Ma cosa? Trovarsi i Pfas nell’acqua potabile o una ciminiera a pochi passi da casa annulla ogni possibile azione di prevenzione prescritta dal tuo medico. A nulla varrà, seguire una dieta corretta, fare sport, non ...

Leggi Articolo »

La scuola ai tempi dei Pfas. Un progetto educativo per insegnare ai giovani a difendere salute e ambiente

Un progetto scolastico che è già giunto al suo quinto anno di vita, questo chiamato “La salute nella terra dei Pfas”, e che ha coinvolto quasi 6 mila studenti di 11 scuole superiori venete. Un progetto nato dal basso, dalla sensibilità di alcuni educatori scolastici e che testimonia quanto l’attenzione dei cittadini sulla questione dell’avvelenamento dagli acidi perfluoroacrilici sia superiore ...

Leggi Articolo »

PFAS: entra nel vivo il processo Miteni

Nell’udienza del 28 aprile presso il Tribunale di Vicenza sono state rese testimonianze molto importanti. Il super testimone, il maresciallo Tagliaferri del NOE di Treviso, il primo investigatore che indagò sulla causa dell’inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche che ha colpito le province di Verona, Vicenza e Padova. Una testimonianza chiave di questo processo che vede imputati quindici manager di Miteni, Icig ...

Leggi Articolo »

Processo Miteni. Emerge il Quinto Fattore capovolto: la «causa diretta sociale» di mortalità

Al Tribunale di Vicenza, come sappiamo bene, si sta svolgendo il processo ai 15 manager della Miteni (che sta per Mitsubishi – Enichem): l’accusa, articolata su vari capi, è di avvelenamento delle acque, di grave contaminazione della popolazione, di bancarotta. Si prefigura un reato simile a una strage “sociale” continuata e senziente, scientifica, ad opera di chi era consapevole e ...

Leggi Articolo »

La carovana fa tappa ad Arzignano: aria puzzolente di concerie

di Italo Madia – “Quel senso di vomito…” Così ha esordito qualcuno ieri a Arzignano riferendosi al “benvenuto” che ti da la cittadina con la sua aria puzzolente grazie al comparto della chimica e delle concerie presenti in valle. Vorrebbero l’inceneritore per nascondere i fanghi e le risulte mefitiche di lavorazione vecchie e nuove, della Miteni e di chi ne fa ...

Leggi Articolo »

Ravenna contro le politiche fossili di Eni

Mobilitazione nazionale contro Eni in occasione della riunione degli azionisti e dei suoi progetti climalteranti. Ravenna è il punto nevralgico di questa strategia contro l’ambiente con al centro l’idea balzana di stoccare il CO2 in una sacca sottomarina al largo delle coste cittadine. Ccs (Carbon Capture and Storage) viene chiamato ma in realtà è una bomba ad orologeria piazzata sopra ...

Leggi Articolo »

Il Tar condanna la Regione Veneto sulla questione alimenti Pfas

La sentenza del TAR veneto che obbliga la Regione a desegretare i dati sui reperti riscontrati nel monitoraggio sugli alimenti ci fa riflettere sul modo in cui i vertici regionali della salute pubblica del Veneto hanno gestito la questione PFAS, nascondendo di fatto documenti importanti e negando ai cittadini del Veneto, non residenti nella zona rossa, di effettuare un’analisi del ...

Leggi Articolo »