Ecco i risultati del referendum autogestito!

REFERENDUM POPOLARE AUTOGESTITO DEL 18 GIUGNO

ECCO I RISULTATI – LASCIAMO PARLARE I NUMERI.

Votanti: 18.105 in una sola giornata di raccolta schede, dalle 9 di mattina alle 18 di sera.

Favorevoli all’allontanamento delle Grandi Navi dalla Laguna 17.874 votanti pari al 98,7 %.

Contrari all’allontanamento delle grandi navi dalla laguna           180 votanti pari allo 1%

Schede Nulle                                                                                            51 votanti pari allo 0,3%.

Nell’allegato n°1 il dettaglio dei voti divisi per Zona e Quartiere

Lasciamo parlare i numeri e abbiamo già detto tutto.

Il resto sono tutti tentativi di sminuire una reale pratica di democrazia dal basso da parte di spaventati politici di palazzo.

“Si sono votati tra di loro” ha detto qualcuno.

“Hanno fatto votare anche i cani e i gatti” ha rilanciato qualcun’altro.

Ma chiunque si sia anche solo avvicinato ad uno dei 46 banchetti elettorali predisposti dal comitato No Grandi Navi sa bene che non è così !

Le attiviste e gli attivisti ai seggi hanno sempre chiesto ai votanti un documento di identità valido.

Tutti i votanti sono stati diligentemente registrati nei moduli predisposti dove venivano registrati: NOME, COGNOME, TIPO E NUMERO DEL DOCUMENTO PRESENTATO, indirizzo e-mail (facoltativo).

Questi moduli verranno presentati agli organi ed enti istituzionali.

DOMENICA 18 giugno ci siamo ripresi la città ed il territorio!

Quei gazebo con centinaia di volontari del Comitato NOGrandiNavi e delle associazioni che hanno lavorato con noi e le 17.874 persone che sono venute per esprimere la volontà che le grandi navi da crociera devono rimanere fuori dalla Laguna, hanno realizzato prima di tutto un gigantesco presidio della città e del Territorio.

Una dimostrazione  -anche per noi stessi – che possiamo riprenderci un bene comune che ci è stato scippato.

E’ anche per questo, e non per qualche punto di percentuale in più di votanti, che abbiamo aperto la consultazione a studenti fuori sede, pendolari e anche a turisti.

Il referendum è stato anche uno strumento per parlare e per ascoltare la città.

Una città che è fatta anche di studenti fuori sede, pendolari e turisti.

Le persone che ieri sono venute ai nostri seggi a prendere la scheda, sia che abbiano votato per il Si che per il No, non chiedevano solo una soluzione al problema delle Grandi Navi da Crociera. Chiedevano democrazia.

Ma la mobilitazione per la difesa della nostra città della nostra laguna e del nostro territorio contro progetti assurdi e devastanti continua.

Al più presto verrà convocata una assemblea cittadina per fare il punto della situazione e decidere le prossime iniziative e mobilitazioni.

Intanto vi ricordiamo che Domenica 24 settembre ci sarà una grandissima manifestazione nelle rive e nel canale della Giudecca e che Sabato 24 settembre ci sarà un convegno sull’inquinamento prodotto dalle navi dove saranno presenti rappresentanti di associazioni e comitati italiani ed internazionali che sono attivi su questo argomento.

Per chiudere ringraziamo tutte le persone che sono venute a votare e tutte/i le/i moltissime/i volontarie/i che hanno lavorato in queste settimane per pubblicizzare e per rendere possibile il Referendum Popolare Autogestito.

Il Comitato NOGrandiNavi Laguna Bene Comune

ALLEGATO n° 1 

RISULTATI SUDDIVISI PER ZONA E QUARTIERE

ZONA-QUARTIERE SI NO NULLE TOTALE
GIUDECCA 1174 5 0 1179
SANTA CROCE – SAN POLO 3228 28 10 3266
DORSODURO 2502 17 8 2527
CANNAREGIO 3101 23 5 3129
CASTELLO 2102 26 11 2139
SAN MARCO 1135 21 8 1164
LIDO 2164 53 5 2222
TERRAFERMA 2468 7 4 2479
TOTALE VOTI 17874 180 51 18105

 

Comments are closed.