News

Ride To The Future

Sono saliti in sella delle loro biciclette a Venezia, con tanto di pinne e maschera subacquea per ribadire quale sarà il futuro che attende la Città dei Dogi se non riusciremo a fermare il riscaldamento globale. Ed in sella delle loro bici sono arrivati a Milano, attraversando in tre lunghe tappe i luoghi simbolici della crisi climatica in atto: Mirano ...

Leggi Articolo »

Ride To The Future

Da Venezia a Milano in bicicletta, attraversando i luoghi più colpiti dalla crisi climatica, per partecipare alle mobilitazione della preCop21 Le attiviste e gli attivisti dell’associazione The Climate Riders si stanno preparando a salire in sella per dare vita ad una carovana ciclistica che partirà giovedì 30 settembre alle ore 8 da piazzale Roma, Venezia, per arrivare sabato 2 ottobre ...

Leggi Articolo »

Salvare il futuro non ha prezzo! L’appello di FfF per il Climate Strike

SAREMO RICORDATƏ COME COLORO CHE, DI FRONTE AD UN’ENORME CRISI GLOBALE, SI RIMBOCCARONO LE MANICHE PER RISOLVERLA? Quest’anno, in autunno, si terrà la Cop 26, la conferenza mondiale a cui ogni Stato dovrà portare i propri impegni per la riduzione delle emissioni e per la risoluzione della crisi climatica. È necessario che i paesi del mondo collaborino fra loro, portando ...

Leggi Articolo »

Fake news contro le energie rinnovabili

Cosa si nasconde dietro agli aumenti delle bollette di luce e gas? In realtà su questo tema si gioca una parte della partita a favore della lobby del fossile, in una falsa transizione ecologica. E così la lobby dei cementieri preme per contribuire alla decarbonizzazione ricorrendo alla combustione del CSS (combustibile solido secondario derivato da rifiuti) e immettendo nella produzione ...

Leggi Articolo »

Nucleare. Fermiamoli, finché siamo ancora in tempo!

di Danilo Del Bello – Come era ampiamente prevedibile e come storicamente dimostrato, dietro il governo “tecnico” di Mario Draghi si nasconde in realtà un governo di unità nazionale pienamente politico, al servizio dei poteri forti finanziari e multinazionali. La scelta di Cingolani a capo del nuovo ministero della “transizione ecologica” si iscrive a pieno titolo in questo processo, il ...

Leggi Articolo »

A Milano un Climate Camp per la giustizia climatica

Torna a fine settembre il Climate Camp, il campeggio delle attiviste e degli attivisti per la giustizia climatica. Dalla laguna, il Camp si sposta quest’anno a Milano per svolgersi in contemporanea con la Pre-COP sul clima, evento preparatorio della vera e propria Conferenza sul Clima che si terrà a Glasgow dal primo al 12 novembre 2021. “In 27 anni di ...

Leggi Articolo »

Una quarta linea che ci riporta indietro nella storia. I comitati ambientalisti denunciano l’insostenibilità del progetto di ampliamento dell’inceneritore di San Lazzaro

Nessuna proroga, nessun passo indietro da parte della Regione Veneto. Nessuno spiraglio di apertura per discutere le osservazioni dei comitati contro la 4° linea ed gli ambientalisti organizzano una conferenza stampa davanti all’inceneritore. In tanti hanno partecipato all’incontro di questa mattina, davanti all’impianto di San Lazzaro, per presentare pubblicamente le controsservazioni rispetto al progetto di ampliamento dell’inceneritore. In quindici giorni grazie al ...

Leggi Articolo »

Scherzi d’agosto: l’opposizione va in vacanza e la quarta linea dell’inceneritore va verso l’approvazione

Il progetto di costruzione della 4 linea dell’inceneritore di San Lazzaro avanza sempre più verso l’approvazione in Regione. L’8 agosto scadeva il termine imposto a Hestambiente per presentare le integrazioni al progetto dopo che più di 20 osservazioni sono state depositate da un numero considerevole di cittadini, comitati e associazioni. Tantissime le problematiche emerse in questi documenti, frutto di studi sul ...

Leggi Articolo »

La Riforma della Giustizia è un colpo di spugna per i reati ambientali

Cominciamo subito con qualche esempio. Se la cosiddetta “riforma della giustizia” fosse già stata tramutata in legge, un procedimento penale tutt’oggi aperto come quello sui Pfas che hanno avvelenato le acque di mezzo Veneto non sarebbe neppure cominciato. Ugualmente potremmo affermare per processi come quelli delle tante discariche tossiche trovate in Campania, come la Resit di Giugliano. Oppure quello denominato ...

Leggi Articolo »

Guai ai vinti! Chi pagherà i costi ambientali del governo Zaia?

Zaia, il novello Conte Dracula che governa la contea del Veneto a suo gradimento indifferente ai disastri che vede capitargli attorno dal punto di vista ambientale, climatico, ecologico. Ha preso alla lettera il motto leghista “padroni a casa nostra”, convintissimo di portare avanti una personalissima guerra santa contro il territorio . La sua vittima eccellente dentro cui ha infilzato i ...

Leggi Articolo »