News

IL 21 novembre 2020 mobilitazione NAZIONALE per costruire la SOCIETA’ DELLA CURA

Qui TROVI IL LINK degli appuntamenti: https://societadellacura.blogspot.com/2020/11/le-prime-piazze-del-21-novembre.html IL MANIFESTO PER LA SOCIETA’ DELLA CURA USCIRE DALL’ECONOMIA DEL PROFITTO, COSTRUIRE LA SOCIETA’ DELLA CURA Premessa Un virus ha messo in crisi il mondo intero: il Covid 19 si è diffuso in brevissimo tempo in tutto il pianeta, ha indotto all’auto-reclusione metà della popolazione mondiale, ha interrotto attività produttive, commerciali, sociali e ...

Leggi Articolo »

Il Veneto non è pronto. I pochi tamponi faranno vincere il virus

Le performance del Veneto per quel che riguarda il tracciamento dei positivi al virus sono sempre meno efficaci, con numeri di tamponi inferiori alla maggioranza delle altre regioni. La narrazione della giunta racconta una realtà che è smentita dai dati. Per questo chiediamo chiarezza e trasparenza al presidente Zaia su questo tema fondamentale per la salute di tutti i cittadini. ...

Leggi Articolo »

Inquinamento, da oggi in Europa le navi dovranno pagare le loro emissioni

di Gianluca Vergine Grazie a una recente delibera dell’Unione Europea, le navi in partenza, in arrivo o che transitano nel nostro continente dovranno pagare per coprire la quantità di CO2 emessa durante la traversata. Martedì il Parlamento europeo ha votato a favore dell’inclusione delle emissioni di gas serra del settore marittimo nel mercato del carbonio dell’Unione europea a partire dal ...

Leggi Articolo »

Il Mose ha funzionato davvero?

di Marco Cedolin – Nei giorni scorsi il Mose è stato utilizzato per la prima volta, a fronte di un’alta marea di 120 cm, Venezia è rimasta all’asciutto e tutti i media hanno celebrato l’accaduto come si trattasse di un successo epocale. Ma davvero il fatto che una mega infrastruttura, costata finora 6 miliardi di euro e 17 anni di lavori durante ...

Leggi Articolo »

Un Climate Camp a misura di Ambiente

Dall’8 al 12 settembre 2020 si svolgerà a Venezia la seconda edizione del Venice Climate Camp: un campeggio per il clima! Siamo tutti e tutte reduci da una pandemia che ha causato moltissime vittime e che sta provocando la peggior crisi economico-finanziaria della storia. Si tratta anche della prima crisi economica direttamente causata da un fattore ambientale ed è a partire ...

Leggi Articolo »

 Il ghiacciaio della Marmolada sta morendo

Tra il 1905 e il 2010 ha perso più dell’85% del suo volume, lo spessore della sua fronte è passata da 50 a pochi metri e potrebbe scomparire già nei prossimi 20/30 anni Legambiente: “Le rigorose previsioni degli esperti sulla repentina scomparsa del ghiacciaio ora più che mai dovrebbero indurre a scelte innovative di sviluppo locale con forti azioni di ...

Leggi Articolo »

La neve rosa, una minaccia per i ghiacciai

di Luca Lombroso – Già dal mese di giugno ci sono giunte le prime segnalazioni di un curioso fenomeno sui nevai alpini residuo dello scorso inverno. Il manto nevoso in alta quota, sulle cime ancora cariche di neve dalle tardive nevicate primaverili e anche sui ghiacciai, ha assunto una colorazione tendente al rosa. Il manto nevoso in alta quota, sulle ...

Leggi Articolo »

Cortina d’Ampezzo. I mondiali di sci alpino demoliscono le montagne della fata delle Dolomiti

di Luigi Casanova – Stanno avanzando i lavori per la preparazione dei mondiali di sci alpino di Cortina d’Ampezzo, previsti per febbraio 2021 e probabilmente spostati al marzo 2022, subito dopo le Olimpiadi invernali di Pechino. Il CIO e la FISI italiana giustificano questa loro sbalorditiva e inconsulta richiesta con il rischio di un ritorno della pandemia Sars – CoV ...

Leggi Articolo »

La tempesta perfetta: cemento, inquinamento e crisi climatica. Il caso del Polo Logistico di Casale sul Sile

di Andrea Berta – In questi giorni stiamo vivendo un’esperienza che ha il sapore del dejà vu: dopo un inverno secco, con livelli di siccità che hanno messo in ginocchio moltissimi agricoltori, sono arrivati nubifragi che hanno causato esondazioni di torrenti, come vediamo nel territorio di Follina, Farra e Tarzo, dove si sono verificate alcune frane. Questi fenomeni estremi stanno ...

Leggi Articolo »

No, il piano Colao di “verde” non ha proprio niente. E’ il solito regalo alle mafie e alle lobby del cemento

Non è che se li sia dimenticati. E’ che proprio non gliene frega niente. I cambiamenti climatici non fanno semplicemente parte del bagaglio di conoscenze di un economista rampante come Vittorio Colao, che si è formato lavorando nelle più importanti aziende private del Paese. Non ultima la Vodafone, di cui è stato per tanti anni amministratore delegato.  Nelle tredici parole ...

Leggi Articolo »