Archivi Autore: Riccardo Bottazzo

Riccardo Bottazzo
Sono un giornalista professionista, direttore di EcoMagazine. Mi ostino a vivere a Venezia e mi occupo di ambiente e di movimenti dal basso. E poi tante altre cose ancora...

“L’apertura di tratti parziali tra Montecchio e Spresiano viola il documento Cipe”

In merito al comunicato di Zaia relativo alle aperture di lotti funzionali nella SPV, cioè di tratti parziali dell’autostrada tra Montecchio e Spresiano, ricordiamo che questa è una violazione del documento con cui il Ministero delle Infrastrutture tramite il CIPE nel 2006 ha approvato il progetto preliminare e in particolare il progetto di finanza. Tutti i politici veneti e tutti ...

Leggi Articolo »

L’Italia tradisce Kyoto. I dati Ispra testimoniano che siamo fuori dal Protocollo

Fuori da Kyoto. Erano in pochi, nel nostro Paese, a nutrire ancora illusioni sul raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal Protocollo di Kyoto che abbiamo sottoscritto nel 1997, ma in attesa dei dati definitivi, sperare era ancora lecito. Adesso però non ci sono più scusanti. Le statistiche diffuse dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra) non ci lasciano ...

Leggi Articolo »

Un nuovo inizio per il movimento No Grandi Navi

Ottima partecipazione (visti anche gli strettissimi tempi di preparazione) all’assemblea cittadina del movimento No Grandi Navi tenutasi lunedì 14 aprile in Sala San Leonardo a Cannaregio. L’assemblea è iniziata con la proiezione di due video, relativi alle molte iniziative svolte dal comitato in questi due anni di attività, dalla “battaglia navale” in Bacino del 16 settembre 2013 al “tuffo collettivo” ...

Leggi Articolo »

La banda del “buco” colpisce ancora. Fermiamo la Tav in gronda

L’annuncio viene da Milano. Al termine di un incontro col sindaco Giuliano Pisapia e il presidente di Sea Handlinig, Pietro Modiano, il ministro alle Infrastrutture, Maurizio Lupi ha ufficializzato la volontà sue e del Governo di collegare tre grandi aeroporti internazionali alle linee Alta Velocità. Sotto il mirino ci sono gli scali di Malpensa, Fiumicino e anche Tessera. «Il Governo ...

Leggi Articolo »

Il Parco della Laguna di Venezia è una realtà. Quasi…

Finalmente ci siamo. O meglio, finalmente ci siamo… “quasi”. Bisognerà attendere lunedì prossimo, giorno della convocazione del consiglio comunale di Venezia per assistere alla discussione e, ci si augura, all’approvazione della delibera che istituisce il parco della laguna di Venezia. Mal che vada, se la discussione andasse per le lunghe (l’opposizione ha dichiarato guerra e d’altra parte è questo il ...

Leggi Articolo »

La delibera 1393 ha dichiarato abusivi i capanni da caccia. Segnalateceli e smantelliamoli tutti!

Hanno impegnato il loro tempo libero per mesi i volontari dalla Lac e dall’Enpa sezioni di Vicenza in collaborazione con il Gruppo di Intervento Giuridico veneto, per setacciare in lungo e in largo il territorio ad est della provincia alla ricerca di strutture abusive adibite ad uso venatorio. Il risultato ha fatto emergere una realtà di abusivismo e sprezzo dell’ambiente di proporzioni colossali, le postazioni rilevate sono centinaia, ricomprese nei ...

Leggi Articolo »

Contro conferenza stampa sulla Pedemontana

Comunicato Stampa del Coordinamento Veneto Pedemontana Alternativa Domani a Brogliano avverrà la consegna dei lotti 1B e 2D della SPV. Il Co.Ve.P.A. indice una controconferenza stampa per le ore 11,45 a Brogliano sull’area dell’inaugurazione. Il Coordinamento invita tutti gli espropriati, i ricorrenti e i cittadini ad essere presenti dalle ore 10 per affermare, la trasparenza, la partecipazione e il bene comune ...

Leggi Articolo »

26 aprile, Vicenza: appello a tutti gli Organismi Genuinamente Mobilitati

Appello ai produttori e autoproduttori, ai movimenti e alle reti contadine per la costruzione di una campagna condivisa sugli Ogm Invito a Vicenza, 26 aprile 2014 ~ Ogm: organismi genuinamente mobilitati Una terra libera dalle servitù militari, un’agricoltura sana e libera dagli Ogm, la tutela della biodiversità dall’omologazione e del paesaggio dalla cementificazione, una socialità che riparte dalla terra, la costruzione ...

Leggi Articolo »

Cinesi in rivolta contro lo sfascio ambientale

di Angela Pascucci – Le manifestazioni contro il degrado ambientale si moltiplicano e intensificano in Cina. Anche il premier Li Keqiang ha dichiarato ufficialmente guerra all’inquinamento nel marzo scorso, in occasione della riunione annuale dell’Assemblea del Popolo, prendendo definitivamente atto del guasto che affligge il paese. Viene allora da chiedersi quali siano i fronti di questa guerra davanti alle scene ...

Leggi Articolo »