Arrivano gli orchi della Pedemontana. Gli ambientalisti si preparano alla mobilitazione

Giovedì 3 Aprile 2014 a Santomio di Malo (VI) arriveranno, come da comunicazione scritta di SIS (Ex concessionario ed ora General Contractor dell’opera) i tecnici di che effettueranno  le famigerate “entrate in possesso” dei terreni su cui passerà la Pedemontana Veneta.
Non si tratta di espropri, ma di prese di possesso da parte di un’azienda privata di beni appartenenti ad altri soggetti. Tutto ciò è permesso e legale (??!!?) grazie alle procedure di urgenza decretate da Vernizzi nella sua qualità di Commissario Straordinario nominato da Berlusconi e prorogato da Monti.
Ebbene, noi Comitati di Difesa Salute e Territorio e Rete dei Comitati Alto Vicentino, abbiamo lanciato una manifestazione pubblica alla quale siete tutti invitati.
La manifestazione si terrà giovedì 3 Aprile.
Concentramento ore 9 del mattino presso S.P. 46 (parcheggio trattoria da Penelo) e si svolgerà lungo un percorso di circa 4,5 km lungo le capezzagne che passano a fianco del percorso della Pedemontana.
Per quanto possa sembrare tardi, non demordiamo: Intendiamo dare un segnale di dissenso e ribadire che la resistenza continua.
Siete tutti invitati.
Per dettagli ulteriori, nei prossimi giorni visitate il sito
Buona lotta a tutti
Lanfranco Tarabini per CDST e Rete Comitati Alto Vicentino

Comments are closed.