Tag Archivi: No Pedemontana

15 aprile 2018: Facciamo la festa alla Pedemontana!

Da molti anni stiamo assistendo a vari “scandali”, “incidenti”, ”disgrazie” legati, in una maniera o nell’altra, all’ambiente. Senza voler tornare troppo indietro con il caso del Petrolchimico di Marghera, bisogna citare lo scandalo Mose e la scandalosa gestione delle grandi navi in laguna, le varie morti che avvengono con triste regolarità nelle colline del Prosecco per slittamenti del terreno, l’avvelenamento ...

Leggi Articolo »

Giovedì 1 Marzo 2018: Strada Pedemontana veneta

Il direttivo dell’ANPI di Montebelluna vuole appoggiare tutte le forme di Resistenza nel territorio, in Italia e nel Mondo, con una serie di appuntamenti, per approfondire e cercare di capire tutte queste situazioni nel più prondo possibile. Il primo appuntamento è giovedì 1 marzo, ore 20.30, a Villa Benzi-Zecchini, a Caerano san Marco, in collaborazione con il Comitato No Pedemontana ...

Leggi Articolo »

Ancora un piano economico virtuale e iperrealistico di Spv – Coordinamento Pedemontana Alternativa

Oggi a Palazzo Trissino con il Movimento5Stelle abbiamo partecipato in Sala Chiesa a una conferenza stampa. Erano presenti Il Cons. Reg. Manuel Brusco, il Senatore Enrico Cappelletti, la consigliera comunale Zaltron gli architetti Carlo Costantini e Massimo Follesa in rappresentanza dei comitati. Il tema erano le infrastrutture venete in progetto di finanza, lo stato della revisioni di due opere come la ...

Leggi Articolo »

In movimento contro il saccheggio

Gaia Righetto – In un tempo in cui la cricca leghista grida al rischio di invasione da parte dei migranti, nel tempo dell’allarme sicurezza lanciato dai destri e dai sedicenti sinistri, nel tempo del tentativo di scatenare la guerra tra poveri, la marcia di domenica da Cison di Valmarino a Follina ha messo luce su dove sta il vero pericolo, ...

Leggi Articolo »

Montecchio Maggiore: una piccola città al centro di grandi contraddizioni

Montecchio Maggiore. Solitamente il nome di questa tranquilla cittadina dell’Ovest vicentino non si legge spesso sui giornali e tanto meno lo si sente nominare nei notiziari. Eppure, nonostante in città non accada mai nulla di eclatante, se non il passaggio, ogni tanto, di qualche competizione ciclistica di livello più o meno nazionale, negli ultimi mesi ci si sta rendendo conto ...

Leggi Articolo »

Opere pubbliche o diritti di saccheggio?

Invece di cominciare da lontano, partiamo da vicino. Alcuni importanti soggetti economici dell’Alto Adige e del Trentino sono per ora solo sfiorati dall’inchiesta c.d. “Sistema” imperniata sulla figura di uno dei più importanti mandarini-manager-burocrati del sistema italiano delle opere pubbliche (grandi, piccole, purché siano), Ercole Incalza. Riassumere non è inutile. Apprendiamo dalla stampa che per il traforo di base del ...

Leggi Articolo »

Comitati territoriali per lo sciopero sociale

12 Dicembre: Appello dei comitati territoriali per lo sciopero sociale Parlare oggi di ecologia non significa, come si pensava un tempo, semplicemente conservare quanto più possibile degli ecosistemi o salvare qualche esemplare di panda o di orso polare. Il sistema in cui viviamo non garantisce la salvaguardia di alcunché, nemmeno della specie umana. Esso è costituito in modo da perpetrare ...

Leggi Articolo »

Presidio NO PEDEMONTANA a S.Tomio di Malo(VI)

    03-04-14 Presidio NO PEDEMONTANA a S.Tomio di Malo(VI) Questa mattina a S.Tomio di Malo, i tecnici mandati dal general contractor S.I.S. che coordina la costruzione dell’Autostrada Pedemontana Veneta su mandato del Commissario Straordinario all’emergenza tra i comuni di Vicenza e Treviso Ing. Silvano Vernizzi, ha trovato sul campo una cinquantina di attivisti NO Pedemontana e della Rete dei Comitati dell’Alto Vicentino in solidarietà a quei proprietari che, coraggiosamente e ...

Leggi Articolo »

Arrivano gli orchi della Pedemontana. Gli ambientalisti si preparano alla mobilitazione

Giovedì 3 Aprile 2014 a Santomio di Malo (VI) arriveranno, come da comunicazione scritta di SIS (Ex concessionario ed ora General Contractor dell’opera) i tecnici di che effettueranno  le famigerate “entrate in possesso” dei terreni su cui passerà la Pedemontana Veneta. Non si tratta di espropri, ma di prese di possesso da parte di un’azienda privata di beni appartenenti ad ...

Leggi Articolo »