Comunicati

Contratto di Governo. Comitati ambientali nazionali e territoriali: questione trivelle, inquinamento dell’aria ed energia dove sono?

Programma di Governo sia emendato sulle questioni trivelle e trasformazione dell’Italia in Hub del Gas per il Nord Europa. Abbiamo letto con attenzione la bozza del cosiddetto “Contratto di Governo” nella versione più avanzata pubblicata dai mass media e nella parte relativa alla tutela dell’ambiente dobbiamo evidenziare che non vi è sostanzialmente traccia della questione energetica dal punto di vista ...

Leggi Articolo »

15 aprile 2018: Facciamo la festa alla Pedemontana!

Da molti anni stiamo assistendo a vari “scandali”, “incidenti”, ”disgrazie” legati, in una maniera o nell’altra, all’ambiente. Senza voler tornare troppo indietro con il caso del Petrolchimico di Marghera, bisogna citare lo scandalo Mose e la scandalosa gestione delle grandi navi in laguna, le varie morti che avvengono con triste regolarità nelle colline del Prosecco per slittamenti del terreno, l’avvelenamento ...

Leggi Articolo »

22 aprile 2018: Difendiamo MADRE TERRA. Giornata contro i Crimini Ambientali

IL MOVIMENTO NO PFAS UNITO ACCERCHIA LA MITENI | 22 aprile 2018 Una grande giornata di incontro, relazioni, mobilitazione – per la prima volta centrata sul concetto di crimine ambientale – nel giorno mondiale della Terra. Attesi ospiti, associazioni, gruppi, comitati, movimenti da tutta la Regione, da varie parti d’Italia, e non solo. +++ «La Corte penale internazionale dell’Aia ha annunciato ...

Leggi Articolo »

Giornata Mondiale dell’Acqua 2018 Le privatizzazioni prosciugano fonti e diritti

Comunicato stampa   In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua ci teniamo a evidenziare gli elementi critici e i nodi da sciogliere per giungere finalmente ad una reale tutela dell’acqua e ad una sua gestione pubblica e partecipativa. Nel Giugno 2011 abbiamo votato e vinto il referendum contro le privatizzazioni e il profitto sull’acqua. Da allora sono cambiati 5 governi e ...

Leggi Articolo »

ORGANIZZIAMO UNA GRANDE MANIFESTAZIONE CONTRO LA MITENI!

Nel maggio del 2016 è stata resa pubblica la ricerca da parte di un gruppo di lavoro congiunto dell’ENEA (agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sotenibile) e dell’ISDE (Associazione internazionale di medici per l’ambiente): i risultati sono inquietanti, poiché in circa trent’anni ci sono stati ben 1260 morti in Veneto da tipologie riconducibili all’inquinamento da ...

Leggi Articolo »

REFERENDUM ACQUA: Acegas si riprende il profitto

Nel 2011 ventisette milioni di concittadini decisero, col loro voto (2° quesito referendario), di espellere dalla tariffa del servizio idrico integrato la c.d. remunerazione del capitale investito, vale a dire la componente di profitto di cui godevano i gestori (il famoso 7%, secondo il D.M. del ’96);  sei anni dopo, il 26 maggio 2017, il Consiglio di Stato restituisce l’acqua ...

Leggi Articolo »

Con Agrolocic venduta l’anima al diavolo!

Laboratorio sociale Padovana Bassa – Gli articoli di questi giorni sul nuovo polo di Agrologic di Monselice dipingono un progetto da fiaba che fa a pugni con la realtà. Vogliamo sfatare questo racconto mieloso fatto dal Sindaco Lunghi e dai rappresentanti di Aspiag. Vi chiedo di partecipare e a diffondere questa importante comunicazione: Siete tutti invitati, sabato 28 ottobre, alla ...

Leggi Articolo »

Il Tirolo dice NO alle Olimpiadi invernali

di Luigi Casanova, portavoce Mountain Wilderness Italia – Accanto al voto per il rinnovo del parlamento nazionale, il 15 ottobre i cittadini del Tirolo sono stati chiamati ad esprimersi tramite referendum sulle Olimpiadi invernali 2026. Il 53,35 % dei votanti (affluenza alle urne 58,43% degli aventi diritto) ha detto NO. Clamoroso il risultato del capoluogo Innsbruck 67,41% di voti contrari, ma anche ...

Leggi Articolo »

Lettera aperta al ministro delle Infrastrutture Delrio

Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti dott. Graziano Delrio    Lettera aperta al ministro delle Infrastrutture Delrio, al presidente dell’autorità anticorruzione Cantone, ai commissari del C.V.N. Fiengo ed Ossola ed al presidente del Provveditorato opere pubbliche (ex MAV) Linetti che si troveranno al capezzale del Mose lunedì 18 settembre a Roma. Dopo l’errore di fondo che ha guidato la progettazione ...

Leggi Articolo »

Il processo Mose giovedì 14 settembre va a sentenza

Il processo agli otto imputati che non avevano subìto patteggiato la pena va a sentenza domani. “Il Mose è la più grande opera di ingegneria ambientale al Mondo, ma c’è stata qualche mela marcia”: questa è stata la gestione politica, da parte del Governo Renzi e poi Gentiloni, del più grande scandalo del secolo. L’inchiesta ha invece dimostrato l’esistenza di ...

Leggi Articolo »