Archivi Autore: Riccardo Bottazzo

Riccardo Bottazzo
Sono un giornalista professionista, direttore di EcoMagazine. Mi ostino a vivere a Venezia e mi occupo di ambiente e di movimenti dal basso. E poi tante altre cose ancora...

Mafie a Nordest. Felice Maniero & company, come passare da “Mala” a “Mafia”. 3°parte #CementoArricchito

Senza la presenza di soggiornanti obbligati ‘in loco’, la “mala del Brenta” sarebbe diventata “mafia del Brenta”? Senza di loro – secondo il professor Enzo Guidotto – Maniero e company avrebbero fatto comunque il salto di qualità collegandosi con altri boss nelle regioni vicine, Lombardia soprattutto. E poi, fra la seconda metà degli anni ’70 e la prima parte degli ...

Leggi Articolo »

Perché una scuola di formazione sui Cambiamenti Climatici ovvero: perché noi non possiamo sottometterci all’effetto Dunning-Kruger

Cominciamo con lo spiegare chi sono David Dunning e Justin Kruger. I signori in questione sono due ricercatori in psicologia della Cornell Unversity di New York che nel 2000 si sono aggiudicati il prestigioso premio Ignobel dedicato agli scienziati autori degli studi più… “originali” dell’anno. Dunning e il collega Kruger, infatti, sono riusciti a dimostrare con criteri sperimentali e clinici ...

Leggi Articolo »

In Trentino come in Val di Susa. Resistere al Tav è una pratica normale

di Francesca Manzini – NO TAV: come in Val di Susa è scritto ovunque qui in Trentino. Non c’è posto dove non lo si trovi, su qualsiasi spazio bianco, cartello: è comparso addirittura a ridosso di un fianco roccioso affacciato all’appezzamento di terreno diventato il presidio permanente di Acquaviva resistente. Può apparire curiosa la dedizione all’utilizzo di un unico slogan ...

Leggi Articolo »

Mafie a Nordest. Felice Maniero & company, come passare da “Mala” a “Mafia”. 2°parte #CementoArricchito

La prima legge sul soggiorno obbligato risale al 1956 e già nel 1970 Carlo Alberto Dalla Chiesa, in base alla lunga e singolare esperienza maturata in Sicilia, aveva dichiarato in Commissione antimafia, che quella misura di prevenzione si rivelava criminogena, ma il Parlamento fece orecchio da mercante e la eliminò solo diciotto anni dopo, lasciando crescere il fenomeno mafioso sia ...

Leggi Articolo »

Mafie a Nordest. Felice Maniero & company, come passare da “Mala” a “Mafia”. #CementoArricchito

La Banda Maniero è acqua passata e Felicetto, dopo aver fatto cassa da criminale, continua a far cassa da imprenditore alle prese – guarda caso – con acqua passata, sia pure attraverso filtri che la rendono più gradevole.  Suoi vecchi seguaci continuano però a far rapine in grande stile ed hanno persino tentato di ricostituire l’organizzazione e di eliminare funzionari ...

Leggi Articolo »

Al Morion, l’Atlante italiano dei conflitti ambientali

I conflitti ambientali costituiscono uno degli aspetti più importanti dell’azione politica dei movimenti in molti territori, in grado di mobilitare migliaia di persone. Parlare di ambiente oggi, significa non solo tutelare la salute e la vita di un territorio, ma anche contrastare un sistema che si basa sullo sfruttamento delle risorse e sulla cementificazione, e il suo diretto corollario: malaffare, ...

Leggi Articolo »

ABC, Adesso Basta Centrali!

Al via la “mobilitazione permanente” con la nuova campagna del Comitato Bellunese ABC contro l’iper-sfruttamento idroelettrico. Adesso Basta Centrali! La nostra pazienza ha un limite e la Regione Veneto l’ha ampiamente superato. Mentre nuove richieste per nuove concessioni idroelettriche si vanno a sommare alle oltre 150 già pendenti, la Regione Veneto ancora non ha preso in mano la questione per andare ...

Leggi Articolo »

Ce l’hai il coraggio di difendere il tuo Paese?

Abbiamo bisogno di te per fermare il mostro che continua a divorare suolo, territorio e paesaggio.   Questo mostro è insaziabile: oltre il 20% delle nostre coste è ormai cemento o asfalto. Nelle Marche e in Liguria il 40%. Il 30% delle aree non montuose della Valle d’Aosta è irrimediabilmente perduto,  il 20% di quelle delle Lombardia, il 17% della Campania (dati ...

Leggi Articolo »

Ladro di democrazia, devastatore di ambiente. Il sistema Mose a giudizio dal Tribunale di Popoli

Il Mose e tutta la cupola mafiosa che ruotava – e tutt’ora ruota – attorno al Consorzio Venezia Nuova è stata portata a giudizio del tribunale permanente dei Popoli. Oggi, 22 ottobre, nell’aula magna del liceo artistico Guggenheim di Venezia, si è svolta la prima fase, aperta al pubblico, delle audizioni. Dal 5 al 8 novembre, a Torino, sono in ...

Leggi Articolo »

L’Ordine dei Giornalisti apre la mostra Grandi Navi. Presidio degli ambientalisti e show di Brugnaro

Il titolo è tutta retorica: “Danno o risorsa per Venezia?” La risposta è tutta in quelle 27 spettacolari gigantografie che raccontano in maniera inequivocabile il devastante impatto che queste speculazioni edilizia galleggianti chiamate “Grandi Navi” hanno nel delicato ecosistema lagunare. Non c’è storia, non c’è paragone e non c’è neppure spazio per il punto di domanda, tra le due posizioni, ...

Leggi Articolo »